Il pesto dell’Erbana

Il pesto aromatico dell’Erbana è semplice, sorprendente e veloce da preparare.

Il pesto dell’Erbana è una preparazione a base di erbe aromatiche, tra le quali potrete sbizzarrirvi a scegliere. Semplice e veloce da preparare, ogni volta diverso e sorprendentemente fresco e goloso.

Potete usare tutte le erbe aromatiche che avete a disposizione, rosmarino e salvia senza eccedere, santoreggia, finocchio, timo, origano, maggiorana, ecc. Ben pulite mettetele nel mix e aggiungete  la buccia pulita di un limone assolutamente biologico assieme a un po’ di succo di limone, uno spicchio di aglio svestito, una manciata di dolci mandorle che avrete fatto ammollare per almeno una mezzoretta, sceglierete poi se utilizzarle con o senza buccia a vostro piacere, e in ultimo, facoltativi, semi tostati di girasole e di sesamo.

Emulsionate il tutto versando a filo del buon olio evo, e se lo consumate subito potreste anche aggiungere qualche cucchiaio di acqua, et voilà, il vostro pesto goloso è pronto!

Per la quantità di olio credo che ognuno di noi dovrà basarsi sui propri gusti e abitudini.

La bellezza di questo pesto è che non vi verrà mai uguale, cambierà a seconda delle erbe che utilizzerete, a seconda del tempo che gli dedicherete, a seconda della stagione, degl’ingredienti, dell’occasione.

Il pesto dell’Erbana è golosissimo

Questo pesto si conserva a lungo e si può usare per condire una pasta, un farro, un risotto o spalmato sul pane.

Usate un fiore di cardo o  di malva o con un pizzico di lavanda, issopo o fiordaliso per creare un bellissimo effetto di colore tra il verde e il viola, servendolo su uno spicchio di piada o su una fetta di pane.

La piadina all’equiseto spalmata col pesto dell’Erbana

Stretta è la foglia, larga è la via, dite la vostra che io ho detto la mia!

Sperimentate sempre e abbiate cura di voi, un caro abbraccio dall’Erbana!

Commenti chiusi