Febbre d’Amore a Febbraio

Articolo scritto per il mensile Vivere sostenibile, pubblicato nel numero di febbraio 2016 – 

AMORE è una parola che scalda il cuore. Pare che il solo pronunciarla inneschi qualcosa di magico! In qualsiasi campo, se non ci metti Amore i risultati saranno scarsi, e lo sappiamo bene! Se usato in cucina crea piatti sopraffini! Nasciamo da un pensiero di Amore, prendiamo forma da un atto di Amore e cresciamo avvolti dall’Amore, poi da adulti abbisogniamo dell’Amore altrui per essere felici. Ormai da tempo credo di aver compreso che se non passiamo dall’Amor proprio patiremo il mal d’Amore. Il cibo è un ottimo veicolo emozionale, e le emozioni possono essere equilibrate dall’assunzione di cibi appropriati. Per apportare gentilezza e apertura di cuore vi consiglio l’ utilizzo della rosa. Delicatamente profumata se assunta in acqua fumante o fresca, golosa in formato tagliatelle o in un risotto dalle mille e una notte.

Ecco a voi la ricetta delle Tagliatelle alle Rose. Primo ingrediente: ammmore, con 3 M. Alla vostra maniera create un impasto da sfoglia per fare le tagliatelle e dividetelo in 2 palline che stenderete separatamente, ma quasi in contemporanea. A metà stesa disponete su una sfoglia una decina di petali di rosa (carnosa,dolce e naturale), e sovrapponetevi l’altra sfoglia. Stendete bene ammirando la magia dei petali che si aprono a mandala. Poi fatene tagliatelle da cuocere in abbondante acqua con sale dolce di Cervia. Mettete un pezzetto di burro a scaldare a vapore disponendolo in una padella che terrete per qualche minuto sull’acqua per la pasta che bolle. Il burro non deve friggere, deve appena scaldarsi per poter accogliere il profumo delle listarelle di petali di rosa che andremo a deporvi. I fiori non vanno cotti se vogliamo godere del loro profumo e della loro essenza. In questo burro profumato salteremo le nostre tagliatelle speciali una volta che le avremo scolate. Servitele guarnendo con petali di rosa. Delicate e Celestiali!!

Vi auguro di vivere l’amore ogni giorno, da soli o in compagnia, l’amore è amore, e quando si comprende la bellezza della Vita non si è mai in mancanza, ma sempre immersi nella dolcezza del cuore.

Sperimentate sempre e abbiate cura di voi!

Con amore, un abbraccio dall’autrice di “L’Erbana una selvatica in cucina”
Chiedetemi l’amicizia su Facebook, ne sarò lieta .

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *