Sciroppo di sambuco

Coi fiori di sambuco si possono preparare dei piatti davvero speciali, io vi consiglio di preparare anche questo golosissimo sciroppo che una volta provato vi renderà dipendenti e non potrete più farne a meno.

Da preparare è molto semplice, e implica anche la preparazione di una bella schiaccia salata.

Siete pronti a mettervi al lavoro e a restare sorpresi dal risultato? Otterrete uno sciroppo da diluire in acqua o in vino bianco frizzante, che vi darà la chiara sensazione di bere i fiori nella loro interezza.

bellissima infiorescenza di sambuco

Fiori di sambuco

Ecco qui la ricetta.

Sciroppo ai fiori di Sambuco : Cercate un bell’albero carico di fiori e raccoglietene senza lasciar nuda la pianta. Giunti a casa col vostro bottino di candidi fiori bianchi, immergete 12 infiorescenze in  1 litro d’acqua, possibilmente di sorgente, con 1 limone bio a pezzi, e fate macerare per 24 ore. Filtrate, pesate il succo e unitelo allo zucchero in proporzione 1 a ½ ( io preferisco usare lo zucchero di canna, voi scegliete quello che preferite ;-) ). Poi mettetelo sul fuoco e portate a bollore, lasciando sobbollire finchè non comincia ad addensare. Lo sciroppo è pronto da invasare. Conservatelo tra le conserve più preziose. Si conserva a lungo, bevetelo diluito. Servite in belle caraffe accompagnato da fresche foglioline di menta o di erba di san Pietro. E’ una bevanda tipica del nord Europa, è un rimineralizzante che disseta.

I fiori filtrati non andranno buttati, scartate i limoni, e utilizzate i fiori per impastare una bella schiaccia ai fiori di sambuco.

Ogni anno attendo con gioia le bellissime fioriture bianche degli alberi di sambuco, sono profumatissime e oltre che donare serenità, ci mostrano l’abbondanza di cui Madre Natura è capace.

Quando comincerete ad inserire questi fiori nelle vostre preparazioni, il sapore sublime vi porterà a domandarvi come avete fatto a farne a meno fino ad ora.

Sperimentate sempre e abbiate cura di voi che siete l’ingrediente principale della grande ricetta che è la Vita. Un caro abbraccio dall’Erbana, una selvatica in cucina.

2 commenti:

  1. Grazie per questi tuoi consigli e queste sapienti ricette

  2. Ti ringrazio, un caro abbraccio :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *